Metodo Pancafit

Pancafit è una particolare panca costituita da due piani d’appoggio regolabili per diversi gradi di angolazione il cui utilizzo consente di agire sul corretto e bilanciato assetto posturale di tutto il corpo. Lo fa applicando, in particolare, i principi originari che caratterizzano il metodo Mezieres diventando una  tecnica posturale ad approccio globale.


Può essere di aiuto per problemi :
• di dolori a causa di posture scorrette;
• di disagio con la respirazione;
• di traumi fisici recenti o nel passato
• di atteggiamenti viziati
• di necessità di allungare una muscolatura troppo rigida o bloccata;
• per stimolare e migliorare la circolazione venosa e linfatica,
• per mantenere o recuperare la mobilità articolare

Come agisce
Al fine di poter vivere meglio e il più a lungo possibile, il corpo deve sottostare a due leggi biologiche fondamentali: evitare il dolore e ricercare la massima economia. Il dolore costringe il corpo a trovare soluzioni antalgiche; le catene muscolari e quindi la stretta cooperazione dei muscoli hanno tra gli altri il compito di gestire il dolore e trovare una risposta che il corpo pensi sia intelligente cioè, tamponare e nascondere il dolore attraverso atteggiamenti: i compensi o posture adattate compensate.
Ad esempio, se si prova un dolore ad un piede, per non soffrire (non essendo in grado di creare azioni riparatrici vere e proprie), il corpo sposta il peso sull’altro piede, blocca la caviglia dolorante, zoppica ma non risolve!

Pancafit agisce sulle catene muscolari riducendo ed eliminando i compensi per fare emergere le tensioni (ipertono di difesa innescato per nascondere il dolore). È come chiedere alle parti del corpo di smascherare il vecchio dolore nascosto e mai risolto, di farlo venire a galla. A quel punto lo si può trattare e si risolverlo, attraverso il cambio di postura che deriva dal trattamento.

Per informazioni o per prenotare una visita